Prampolini (Confcommercio) su proposta Bombardieri: “Bene Cnel sede per sviluppare confronto tra parti sociali su salario minimo”

Prampolini (Confcommercio) su proposta Bombardieri: “Bene Cnel sede per sviluppare confronto tra parti sociali su salario minimo”

DateFormat

26 luglio 2023
121/2023

“C’è l’esigenza di affrontare il tema del salario minimo tenendo conto di molte ed importanti questioni - dalla dinamica della produttività all’incidenza del cuneo fiscale ed al contrasto del dumping contrattuale - e lavorando per la valorizzazione erga omnes della contrattazione di qualità realizzata da chi realmente rappresenta il mondo delle imprese e del lavoro. Anche per noi, il CNEL può certamente essere la sede per sviluppare il confronto su questi temi tra le parti sociali”: così Donatella Prampolini, Vicepresidente di Confcommercio con delega al lavoro ed alla bilateralità, commenta la proposta del Segretario generale della UIL, Pierpaolo Bombardieri.

Banner grande colonna destra interna

ScriptAnalytics

Cerca